Esame obiettivo del piede

Fondamentale per una corretta diagnosi è una accurata anamnesi e un completo esame obiettivo del piede.

Verrà chiesto al paziente: l’età, il peso, la sua attività lavorativa e/o sportiva, le sue abitudini quotidiane, le sue patologie passate e presenti.

Successivamente si passerà ad un esame palpatorio, o digitopressione, e morfologico del piede.

Verrà esaminato il piede clinicamente sotto tutti i suoi aspetti: muscolare, osseo-articolare, tendineo, circolatorio, risposte neuronali, cutaneo.

Dopo di che indirizzeremo la visita in base al caso.


Esame obiettivo podologico

"Disegno di Paola Iozzia"